Magazine

Tecarterapia

La tecarterapia serve ad eliminare il dolore percepito dal paziente sin dalle prime sedute. L’impiego della tecar è molto utile nelle terapie riabilitative per il recupero di distorsioni, lesioni tendinee, tendiniti, borsiti, esiti di traumi ossei e legamentosi, distrazioni osteoarticolari acute e recidivanti, artralgie croniche di varia eziologia, nelle patologie muscolo scheletriche come contratture, stiramenti e strappi muscolari, miositi, patologie a carico delle capsule articolari, processi artrosici, lombalgie e sciatalgie, come indubbia è la sua utilità nei programmi riabilitativi post chirurgici, in particolare dopo interventi di artroprotesi(viene quindi utilizzata anche in presenza di protesi).

Read more...

Via libera ai nuovi Livelli essenziali di assistenza (Lea)

“Abbiamo i nuovi Livelli essenziali di assistenza (Lea), il nuovo nomenclatore per le protesi ed il nuovo piano vaccini”. Lo ha annunciato il ministro della Salute, Beatrice Lorenzin, al termine della Conferenza Stato-Regioni che ha dato  il via libera definitivo ai nuovi Lea, le cure e le prestazioni garantite gratuitamente ai cittadini. I nuovi Lea, dopo il previsto passaggio in parlamento e la pubblicazione in Gazzetta ufficiale, ha detto Lorenzin, saranno operativi e dunque disponibili per i cittadini ”entro l’anno”. 

Read more...

Bambini a letto presto, in futuro meno rischio diabete

Mettere i bimbi a letto presto assicura ai piccoli una migliore salute futura. I bambini che hanno una buona routine sonno-veglia sono infatti più protetti dal rischio di sovrappeso all’età di un anno, un aspetto fondamentale se si considera che nei primi anni di vita chi accumula chili ha poi molte più possibilità di essere obeso nel corso dell’esistenza e andare quindi incontro a diabete, malattie cardiache e altro. È quanto emerge da uno studio americano, del Penn State College of Medicine, pubblicato sulla rivista Jama Pediatrics.

Read more...

MALASCUOLA

Mancano gli assistenti, alunni autistici rimandati a casa

PESCARA. Ieri due ragazzi autistici non hanno potuto iniziare l’anno scolastico: nelle loro scuole non hanno trovato gli assistenti. Due storie di burocrazia farraginosa, a Francavilla e a Pescara. «Mio figlio ha diritto di essere integrato a scuola come tutti i normo-dotati. È un portatore di diritto, prima ancora che di disabilità». 

Read more...

INVECCHIAMENTO E PATOLOGIE CRONICHE

Le conseguenze socioeconomiche dei disturbi cronici di collo e spalle in termini di disabilità, dolore residuo, e pensione anticipata sono tremende. Sebbene l’esercizio regolare sia un punto cardine dei programmi riabilitativi, l’aderenza agli esercizi nella vita quotidiana rimane bassa a causa della mancanza di tempo. Questo studio clinico randomizzato indaga l’efficacia di una piccola quantità quotidiana di allenamento progressivo alla forza per ridurre il dolore muscolare di collo e spalle (Neck/Shoulder Muscle Pain, NSMP) in adulti con frequenti sintomi.

Read more...

DOLORE AL TALLONE?

Una delle cause più frequenti del dolore al tallone è la spina o sperone calcaneare. Si tratta di una esostosi o deposito di calcio in prossimità delle inserzioni plantari in corrispondenza del tallone, una patologia degenerativa curabile con trattamenti conservativi fisioterapici che in rari casi richiede l’intervento del chirurgo.

Read more...

L’Agopuntura

L’Agopuntura è una tecnica terapeutica  nata in Cina, che utilizza la stimolazione di punti specifici sulla superficie corporea, per mezzo di aghi sottili e monouso che consentono di diminuire il pur piccolo traumatismo della puntura.
Benché antichissima, mantiene grande attualità e utilità anche nel nostro mondo occidentale e moderno, nella cura di molte patologie.

Read more...

Pioggia e dolori

Uno studio britannico dimostra che esiste un nesso tra cattivo tempo e l’acuirsi del dolore in persone che soffrono di una qualche forma di dolore cronico, ad esempio una cefalea molto ricorrente. La ricerca ha coinvolto finora 9000 persone. I volontari hanno scaricato una app sul proprio smartphone che serviva loro per tenere un ‘diario digitale’ della loro condizione dolorosa, giorno per giorno. La app automaticamente teneva invece un diario delle condizioni meteorologiche della località di residenza del singolo volontario e incrociava i dati meteo giornalieri con quelli sull’intensità del suo dolore.

Read more...

La schiena, il pilastro dell’organismo umano.

Il centro di gravità nell’uomo si trova ad un livello equivalente al 56% dell’altezza del soggetto dalla base d’appoggio. Il baricentro in stazione eretta si trova quindi a livello superiore della terza vertebra sacrale. Le vertebre sono un totale di 33-34, di cui 7 cervicali, 12 dorsali, 5 lombari, 9 o 10 sacro-coccigee. Dentro al canale vertebrale c’è il midollo spinale. Dentro la vertebra c’è il disco intervetrebrale. 

Read more...
Subscribe to this RSS feed