Magazine

La collaborazione del paziente

Quando ascoltiamo la frase dagli operatori in ospedale : “il paziente non è collaborante”, ci crolla il mondo addosso.
Superata la fase più critica, dove non sapevamo neppure se il nostro caro sarebbe sopravvissuto all’ictus,adesso siamo nel momento in cui stiamo riorganizzando la vita di tutta la famiglia.
 
Read more...

Autismo, una mamma racconta

Immaginiamo Silvia nata nel 2006,una bambina autistica. Frequenta la scuola primaria con buon profitto, accompagnata da un’insegnante di sostegno.  
Anna, sua mamma, oggi, scrive una lettera indirizzata idealmente a un’altra mamma che scopre di avere un bambino autistico. Cara mamma di Paolo, il nostro è un incontro speciale. Due madri di ragazzi con autismo. Al tuo Paolo hanno posto la diagnosi da poco e vorrei provare a rispondere alle tue tante domande.
 
Read more...

Non esistono bambini pigri Featured

Molti invii di bambini cattivi comunicatori sono procrastinati per la convinzione che i piccoli, pur possedendo potenzialità linguistiche e fonoarticolatorie, non le mettano in pratica per una forma di pigrizia.

Read more...

Artrosi Cervicale

L’artrosi cervicale, viene chiamata anche osteoartrosi, è una malattia cronica che colpisce le articolazioni (giustamente detta artropatia), di tipo degenerativo, ovvero che porta alla progressiva perdita delle componenti anatomiche che formano le articolazioni andando a modificarle.

Read more...

CAMMINARE A PASSO VELOCE

La primavera è arrivata e come ogni anno molte persone si preparano alla prova costume. E’ la stagione giusta per iniziare a fare un pò di walking, anche se sarebbe meglio non smettere mai di fare attività fisica. Vedo tanta gente correre ma soprattutto camminare, i fiori, i colori e i profumi della primavera sono molto intensi e grazie a l’ora legale si può stare fuori un po’ di più, qui di seguito troverete alcune regole fondamentali per non sbagliare approccio.

 

Read more...

Roma, ragazzo autistico si laurea in Scienze Politiche, il primo in Italia

Francesco, ragazzo autistico di 26 anni, aveva un sogno, non solo ce l’ha fatta, ma è stato addirittura il primo a conquistare l’ambito titolo in tutta Italia. ” Oggi si attesta in modo chiaro che la diversità è un valore”. Con queste parole  il direttore generale della Luiss Giovanni Lo Storto ha commentato la laurea di Francesco Maria De Ponte, il ragazzo autistico romano di 26 anni che oggi ha discusso la sua tesi di laurea specialistica in Scienze Politiche alla Luiss.

 

Read more...
Subscribe to this RSS feed