Magazine

Alzheimer: lo studio LIPIDIDIET. Una bevanda multinutriente potrebbe rallentare il declino cognitivo.

Una miscela di nutrienti, ricca di acidi grassi omega 3, antiossidanti e vitamine può aiutare le persone affette da Alzheimer in fase molto precoce (fase prodromica) a non perdere la memoria e la capacità di svolgere le attività quotidiane.
 Non riuscire ad andare a fare la spesa o lavarsi, non essere più autonomi e dimenticare i ricordi costruiti con cura per tutta la vita sono certamente gli spettri dell’Alzheimer che ognuno di noi teme di più quando pensiamo a questa malattia.
LIPIDIDIET è un progetto di ricerca nella prevenzione della demenza, è uno studio randomizzato, in doppio cieco, controllato finanziato con fondi del 7° Framework Programme della Commissione Europea. Lo studio è gestito da un consorzio indipendente di 19 partner di ricerca in tutta Europa.
Read more...

I centenari della Sardegna

In Sardegna si registra una delle più alte concentrazioni di centenari al mondo. Alcuni ricercatori sono impegnati a scoprire la “formula”.
Antonio Todde è stato il primo uomo al mondo a vivere a 110 anni, e risiedeva a Tiana, un paese della Sardegna.
Read more...
Subscribe to this RSS feed