Magazine

Risposte per l'Autismo

autismo

Risposte per l’autismo

Tra i bambini con disturbo dello spettro autistico, solo 1 su 2 ottiene un percorso diagnostico nei servizi pubblici di neuropsichiatria infantile, e solo 1 su 3 una risposta terapeutica. Meno di 1 su 10 riesce ad avere risposte da un servizio per l’età adulta.

 

I disturbi dello spettro autistico durano tutta la vita e colpiscono 1 bambino ogni 100.

La prognosi è condizionata dalla precocità della diagnosi e dalla tempestività  degli interventi, a fronte di quadri funzionali diversi, è fondamentale la personalizzazione degli interventi, in base a fasce d’età, profili funzionali, gravità, finestre evolutive e bisogni prevalenti, nonché sui punti di forza di ciascun bambino e famiglia.

La maggiore criticità è l’assenza di una seria programmazione strategica sanitaria e sociale e di adeguati investimenti sui servizi per bambini e famiglie. Mancano le condizioni che permettono l’effettiva erogabilità degli interventi previsti dai LEA: personale sufficiente, in servizi con organizzazione adeguata e omogenea, che garantiscano la formazione permanente degli operatori. Tra i bambini con disturbo del neurosviluppo, solo 1 su 2 ottiene un percorso diagnostico nei servizi pubblici di neuropsichiatria infantile, e solo 1 su 3 una risposta terapeutica. Meno di 1 su 10 riesce ad avere risposte da un servizio per l’età adulta.

Fonte Società Italiana di Neuropsichiatria dell’Infanzia e dell’Adolescenza